Storia del progetto

VENTUNO nasce da un sogno di Ines di Franco appassionata ed esperta di prodotti enogastronomici di alta qualità, grazie anche a un’importante esperienza di ristorazione italiana all’estero. Il suo obiettivo far conoscere e rendere accessibile le peculiarità enogastronomiche delle diverse regioni d’Italia a un mercato internazionale di “foodies” colto ed esigente che oltre al gusto ricerca un’esperienza più ampia legata alla cultura e lifestyle italiano.

Ines racconta: “Nel periodo in cui ho gestito un ristorante a Parigi, ho scoperto l’enorme interesse che il mercato estero ha per le specialità regionali italiane: spesso arrivavano richieste, da parte dei clienti del ristorante, di alcuni prodotti italiani, artigianali e di nicchia. Così ho iniziato a ricercarli e renderli disponibili: a poco a poco il mio ristorante era diventato una boutique di enogastronomia!

Valentina Di Franco – marketing manager di Vogue Italia e sorella di Ines – aggiunge il tocco fashion al progetto: una design box in legno costruita a mano.

Al progetto aderisce subito “G2 Startup” – acceleratore di startup milanese – che riconosce il valore del progetto di VENTUNO sia nella selezione di prodotti rigorosamente di nicchia, sia nella scelta del pack, sia per gli abbinamenti dei prodotti studiati per accompagnare i diversi  momenti di consumo, e lo “sposa” senza nessun dubbio.

Parte così la ricerca di prodotti di eccellenze italiane e di partner commerciali e, con la chiusura dei primi accordi, arriva anche l’interesse d’investitori che portano l’ingresso sia di nuovi soci operativi di grande esperienza che di soci finanziari.