Cioccolata Modicana. Pasta amara, dolce e un pò salata.

Di origine Azteca nasce da una particolare lavorazione a freddo, presentandosi diversa da ogni altro tipo di cioccolata e si distingue per le sue tipicità.

La “Ciucculata Muricana”, è così che viene chiamato il Cioccolato di Modica nel dialetto locale. Si distingue per le sue tipicità in termini non solo di qualità di ingredienti ma  anche per la particolare preparazione che la distingue. Essa è caratterizzata e caratterizza la città che le trasmette il nome: Modica. 
Un cioccolato diverso da tutti gli altri, non è la comune cioccolata ma è la Cioccolata di Modica: diversa sia all’occhio che al palato. All’occhio infatti ha un aspetto terroso, di colore nero opaco con alcune venature color marrone chiaro con piccolissime bolle d’aria qua e là; al palato invece si mostra grezza, friabile e granulosa, una pasta amara che si fonde a cristalli di zucchero regalando un sapore dolce un pò salato. Aspetti organolettici che allegoricamente richiamano proprio Modica, con le sue case accatastate nate da pareti di roccia  porosa su strade scure contorte da qualche campanile ritorto di Chiese barocche. 

Il loro intimo rapporto è sottolineato anche da due importanti riconoscimenti che  hanno entramModica da qualche tempo è dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità e la sua Cioccolata, con il suo tipico sapore e le sue peculiarità, è diventato prodotto dolciario di fama internazionale riconosciuto come Prodotto Agroalimentare Tradizionale.

La singolarità del suo sapore e del suo aspetto la rendono ineguagliabile e sono conservate nel tempo grazie all’osservanza di una ricetta che risale al Settecento. Tramandata prima dalla laboriosità delle suore dei monasteri e delle giovani fanciulle delle famiglie nobili come dolce delle feste comandate si è poi elevata a patrimonio della Città di Modica e definendone integrità e tipicità.

Proprio come un capriccio all’interno della Box Sicilia “Capriccio Dolce”, tra biscotti di pasta di mandorle, croccanti al pistacchio e passito, si trovano e possono assaporare alcune delle creazioni dedicate alla cioccolata modicana della rinomata Donna Elvira. Per l’esattezza Cioccolato Puro n°2 e Cioccolato Puro n°3due tavolette dal formato quadrato di Cioccolato Puro facenti parte di un cofanetto di degustazione di quattro tavolette che partendo da una percentuale di cacao (72%) arrivano a un cioccolato fondente con aggiunta di latte. Ma non sono soli, infatti sempre di Donna Elvira anche il Cioccolato Modicano al Sale Miroir della Bolivia che come un lingotto, grazie anche al suo formato, dona al palato un sapore ricco e stuzzicante.

Attraverso la Cioccolata Modicana, si realizza un percorso degustativo di eccellenti sapori che fa ripercorrere antiche memorie fatte di storie, tradizioni, ricette, strade, profonde radici con la Città di Modica che sono riportate alla memoria e tramandate come un’indimenticabile dote e che si intrecciano e alimentano reciprocamente nel tempo come una corrispondenza di amorosi sensi.